URBAN PROJECTS

Planivolumetrico dell'area
Planivolumetrico dell'area

General plan

Vista della corte interna
Vista della corte interna

Internal view

Vista da via Roma
Vista da via Roma

View to via Roma

Planivolumetrico dell'area
Planivolumetrico dell'area

General plan

1/8
Progetto di riuso del Pastificio Ghigi

Ghigi Area - Urban RenewalProgramme

 

Morciano di Romagna - RN - Italy 

Client / Rinnovamento Ghigi S.r.l.

Architectural Design / Studio Associato Preger - OBR

Year / 2001-2009

Cronology / Urban Plan

 

Con il trasferimento del pastificio nel nuovo stabilimento, il programma di riconversione ha definito i nuovi usi dell’imponente complesso industriale che domina l’abitato di Morciano. Il progetto prevede la ristrutturazione degli edifici, con una parziale riduzione delle volumetrie, nuove abitazioni e l’inserimento di importanti servizi pubblici e privati ( commerciali, culturali, sportivi ) .

 

After the pasta factory moved to a new industrial plant, the conversion program defined new uses for the impressive industrial complex dominating the town of Morciano. The project involves the renovation of the buildings, with a partial reduction of volumes, and the inclusion of important public and private facilities (commercial, cultural, sporting).

Ex Ospedale psichiatrico Osservanza di Imola

Former Mental Hospital“Osservanza”– Urban Plan

 

Imola - BO - Italy 

Client / Comune di Imola 

Architectural Design / Edoardo Preger - Enrica Dall'Ara

Year / 2000-2002

 

 

Il vecchio manicomio dismesso a ridosso del centro storico è una straordinaria opportunità per la città di Imola. Lo studio propone il restauro del vasto parco e dei padiglioni ottocenteschi, destinandoli ad attività legate alla ricerca, alla cultura e a servizi sociali per la collettività. Sono previste abitazioni al posto di edifici privi di valore e servizi commerciali di vicinato.

 

The old abandoned mental hospital close to the historic center is a tremendous opportunity for the city of Imola. The study proposes the restoration of the wide park and the nineteenth-century pavilions, including activities related to research, cultural and social services for the community. The project comprises also residential buildings and small commercial facilities.

Planimetria genale
Planimetria genale

General Plan

Planimetria genale
Planimetria genale

General Plan

1/1
Lato Darsena monte
Lato Darsena monte

View tower waterfornt

Planivolumetrico
Planivolumetrico

General plan

Assonometria
Assonometria

Aerial view

Lato Darsena monte
Lato Darsena monte

View tower waterfornt

1/5
Darsena Ravenna - Comparto 31

Ravenna Docks / Ex Consorzio Agrario

AreaUrban regeneration program

 

Ravenna - RA - Italy

Client / Alnus S.r.l.  - Dp immobiliare S.r.l.

Architectural Design / Studio Associato Preger - Daniele Vistoli

Year / 2007-2009

Cronology / Urban Plan

 

E’ questo uno dei comparti maggiori del progetto Darsena, il più importante programma di riqualificazione avviato a Ravenna negli anni ’90. Nel comparto il nuovo PSC ha previsto di inserire il più alto edificio della città, una sorta di faro che conclude i due km del nuovo quartiere urbano, proiettato verso il porto e il mare, e collegato all’altra riva da un leggero ponte pedonale. Tre edifici alti precedono la torre lungo la banchina, e fra loro si aprono grandi corti verdi, interamente pedonali, circondate da edifici in linea di tre–cinque piani, affacciati verso il canale. L’insediamento è concluso da edifici commerciali con uffici, creando articolati spazi pubblici e un’ampia piazza – giardino di fronte alla torre.

 

This is one of the widest areas of the “Darsena project”, the most important redevelopment program started in Ravenna in the 90s. In this area the new Municipal Urban Plan planned to insert the tallest building of the city, a sort of lighthouse that ends the two kilometers of new urban district, projected towards the harbor and the sea, and connected with the other side of the dock by a light footbridge. Three tall buildings precede the tower along the quay, and between them large green courtyards, with pedestrian streets and surrounded by buildings in a row of three to five floors, overlook the canal. The settlement is completed with commercial buildings and offices, creating well-articulated public spaces and a large square in front of the tower.

 

Complesso commerciale e produttivo 

Urban plan for amultipurpose area

 

Cesena - FC - Italy 

Client /  S.r.l.

Architectural Design / Studio Associato Preger - Interstudio

Year / 2011

Cronology / Architectural project

 

L’area di progetto sorge nelle vicinanze del casello autostradale di Cesena e fronteggia il nuovo complesso direzionale e produttivo Technogym. Il layout di base divide con la viabilità la zona produttiva da quella commerciale, sportiva e ricreativa terziaria e direzionale. All’interno di quest’ultima un grande parco attrezzato, nel quale si snodano i percorsi pedonali e ciclabili, offre agli occupanti un’ottima luminosità e uno ampio spazio di relax e collega l’abitato residenziale situato a sud del lotto con il cuore verde del progetto.

 

The area is located near the motorway exit of Cesena and faces the new Technogym headquarters. The production area is clearly separated from the office and commercial area, which is arranged around a wide park with winding walking and cycling routes. The green area also connects the residential area located in the south part of the lot.

Vista aerea
Vista aerea

Aerial view

Inquadramento area
Inquadramento area

Planning parameters

Edificio 10
Edificio 10

Particular view of the building 10

Vista aerea
Vista aerea

Aerial view

1/7
Planivolumetrico
Planivolumetrico

General plan

La spiaggia
La spiaggia

The beach

Le aree verdi
Le aree verdi

Planivolumetrico
Planivolumetrico

General plan

1/5
Area delle Colonie

“Colonie di Ponente” areain Cesenatico.Urban Plan

 

Cesenatico - FC - Italy 

Client / Rinnovamento Ghigi S.r.l.

Architectural Design / Studio Associato Preger - OBR

Year / 2001-2009

Cronology / Architectural project

 

Al posto di 13 colonie ormai abbandonate da anni, il progetto propone un nuovo disegno urbano, con la ricostituzione della spiaggia e delle dune, e la creazione di una articolata rete di spazi verdi, piazze e percorsi ciclabili e pedonali. Cinque moderni alberghi, nuove residenze turistiche e attrezzature ricreative e commerciali, daranno nuova vitalità ad una delle maggiori località balneari dell’Adriatico

 

On a site located in one of the major seaside resort of the Adriatic coast, in place of thirteen “Colonie” neglected for years, the project proposes a new urban design with the reconstitution of the beach and dunes, and the creation of an articulated network of green spaces, plazas and bicycle and pedestrian paths. Five modern hotels, new tourist residences and recreational and commercial facilities, will give new life to one of the major seaside resorts of the Adriatic.

© 2023 by Studio Associato Preger . All rights reserved